Autorizzazione all’uso dei cookie

Tu sei qui

AMALDI L’ITALIANO - Approfondimento su Edoardo Amaldi a 30 anni dalla morte (5 dicembre 1989)

Spettacolo teatrale Amaldi l'Italiano

 

Fonti storiche e supervisione del testo: dott.ssa Adele La Rana
con la collaborazione del prof. Gianni Battimelli e prof. Ugo Amaldi
Scene: Roberto Lorenzini
Disegno luci: Alessandro Gelmini

Spettacolo di Giusy Cafari Panico e Corrado Calda con Corrado Calda

Lunedì 2 dicembre 2019, ore 21.00

Teatro degli Storti, Alzano Lombardo

- INGRESSO LIBERO -

 

In occasione dei trent’anni della scomparsa di EDOARDO AMALDI (Carpaneto Piacentino, 5 settembre 1908 - Roma, 5 dicembre 1989), il Liceo Edoardo Amaldi lo ricorda con uno spettacolo a lui dedicato proponendo la figura di un uomo e scienziato che ha rinunciato a prestigiose cattedre internazionali per risollevare l’Italia scientifica nel secondo dopoguerra.

Edoardo Amaldi ha inoltre avuto un ruolo fondamentale nella costituzione del CERN (Conseil européen pour la recherche nucléaire) di Ginevra e dell’ESA (European Space Agency).

 

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.

CMS Drupal ver.7.50 del 07/07/2016 agg.04/01/2017